Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

La sentenza del Tar Lazio su minimi garantiti

  • Scritto da Redazione

Il Tar Lazio accoglie ricorsi di alcuni concessionari contro la riduzione dei cosiddetti “minimi garantiti" per le scommesse ippiche.

 


Il Tar Lazio ha accolto i ricorsi di alcune imprese, titolari di concessioni cosiddette storiche (vale a dire le concessioni rilasciate ai sensi del DPR n. 169 del 1998) per la raccolta di scommesse ippiche, contro i provvedimenti adottati dall'Agenzia delle dogane e dei monopoli aventi ad oggetto le richieste di pagamento di integrazione dei cosiddetti “minimi garantiti", con applicazione alla somma originariamente dovuta della prevista riduzione del 5 percento, in quanto "applicativi di una norma dichiarata, in corso di causa, incostituzionale".


Per leggere la sentenza del Tar clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

Share