Logo

La sentenza del Tar Puglia su autorizzazione Tulps e subentri

Il Tar Puglia ribadisce che non si può avere autorizzazione Tulps per apparecchi di gioco senza requisiti, anche in caso di subentro. Distanziometro sotto la lente.

 


Con una sentenza il Tar Puglia nel respingere della titolare di una rivendita di generi di monopolio che si è vista negare dal Comune di Taranto il subentro nella autorizzazione ex art. 86 Tulps per la gestione di apparecchi da intrattenimento (slot) per la raccolta lecita di giocate, già intestata al precedente proprietario della rivendita.


Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.