Logo

La sentenza del Tar Calabria su buona condotta e licenza scommesse

Il Tar Calabria conferma rigetto della licenza per raccolta scommesse ad esercente gravata da precedenti penali, così come il marito, il fratello e il suocero.

 

Il Tar Calabria ha respinto il ricorso di un'esercente per  l’annullamento del provvedimento con cui il questore di Reggio Calabria ha rigettato l’istanza dalla stessa presentata avente ad oggetto il rilascio della licenza di Pubblica sicurezza di cui all'articolo 88 del Tulps per la raccolta delle scommesse.

 

Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google).      

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.