Logo

Roma, scoperta sala scommesse illegale: titolare nei guai

Operazione di funzionari Adm e Fiamme gialle per il controllo economico del territorio: a Roma denunciato un uomo per raccolta abusiva di scommesse.

Che la rete del gioco illegale abbia tratto beneficio dal lockdown è ormai cosa nota portata anche all'attenzione del Governo e mentre i punti di gioco legali sono costretti a tenere la saracinesca abbassata, con notevoli perdite per l'erario, c'è ancora chi, abusivamente, esercita. I funzionari Adm della Direzione Antifrode e Controlli e i militari del Comando provinciale di Roma della Guardia di finanza hanno individuato una sala scommesse illegale nel quartiere Labaro che, nonostante la vigenza delle disposizioni volte a fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, continuava a svolgere la propria attività.

Il titolare della sala è stato sanzionato per violazione delle norme di contenimento della pandemia e denunciato alla Procura della Repubblica per esercizio abusivo della raccolta di scommesse senza la prevista autorizzazione di pubblica sicurezza. L’operazione - fanno sapere Agenzia delle doganne e Fiamme gialle - si inserisce nel più ampio dispositivo messo in campo da per il controllo economico del territorio e a salvaguardia della salute dei cittadini.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.