Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Campania, i giudici 'scagionano' i soci di un circolo privato

  • Scritto da Fm

Il Tar di Napoli ha accolto i ricorsi presentati da due soci del circolo Sporting Thrust di Aversa (Ce) contro un’ordinanza emessa dal questore di Caserta nel 1999 che ne decretava l'allontanamento dal territorio comunale per tre anni, perché "in detto locale erano state rinvenute persone con precedenti di polizia per gioco d’azzardo e perché si praticava gioco d’azzardo".

Il collegio giudicante ha censurato il provvedimento impugnato "nella misura in cui, in maniera immotivata e certamente sproporzionata, ha mostrato di ignorare che la parte ricorrente è socia del circolo Sporting Thrust in Aversa (Ce) e, soprattutto, ha omesso di specificare gli elementi da cui sarebbe dato desumere la pericolosità per la sicurezza pubblica, tanto più che il ricorrente – come peraltro anticipato in fase cautelare - ha un’attività lavorativa, non è dedito al gioco d’azzardo né stava giocando d’azzardo al momento dell’irruzione della Polizia né è stato identificato tra le persone con precedenti per gioco d’azzardo".

Secondo il Tar di Napoli, non ci sono gli estremi per ritenere che i due soci del circolo siano soggetti pericolosi per la sicurezza pubblica, "atteso che è stata omessa un’oggettiva valutazione di fatti da cui risultassero una condotta abituale ed un tenore di vita in termini di inclinazione al delitto sì da giustificare l’applicazione di una misura di prevenzione".

 

Share