Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ricorso al Tar del Codacons per chiusura sale Vlt e l’Aduc: “Pensare anche ai rischi del fumo”

  • Scritto da Sm

Il prossimo 18 settembre il Tar del Lazio deciderà in merito all’esclusione del Codacons dall’Osservatorio sulle ludopatie, e sempre al Tar l’associazione ha citato in giudizio il Ministro dell’economia Fabrizio Saccomanni, il direttore centrale ‘Normativa e affari legali’ dei Monopoli di Stato, Italo Volpe, e i Monopoli di Stato “affinché sia disposta la chiusura urgente delle sale Vlt presenti sul territorio”.

 

IL PUNTO SUL FUMO - Primo Mastrantoni, segretario Aduc, rilancia: “Ieri il Senato ha votato una mozione che vieta l'apertura di nuovi centri per i giochi d'azzardo, ma cosa fanno codesti senatori per il fumo?”.

Secondo l’Aduc, infatti giochi d'azzardo e fumo “possono portare alla dipendenza. Ludopatia per l'uno e tabagismo per l'altro. Entrambe queste dipendenze portano soldi allo Stato, ma non ci risultano morti per ludopatia mentre il fumo causa 80mila morti all'anno in Italia per cancro ai polmoni”.

Share