Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Settimana Europea dello Sport: al via con il supporto del mondo del gioco

  • Scritto da Redazione

Al via la ‘Settimana europea dello sport’ fino al 13 settembre, a cui hanno aderito anche gli operatori di gioco. 

Parte oggi, 7 settembre, la 'Settimana europea dello sport' voluta dalla Commissione Europea allo scopo di “promuovere lo sport e l'attività fisica in tutta Europa”. L'iniziativa durerà fino al 13 settembre e prevede una forte campagna di comunicazione anche e soprattutto in ambito social, con l'hashtag ufficiale #BeActive promosso dall'istituzione comunitaria, si rivolge a tutti, indipendentemente dall'età, esperienza o livello di fitness.

Un’occasione per creare opportunità per tutti i popoli e per tutti i giorni a fare maggiore esercizio. Tra i partner internazionali che supportano l’evento, anche una rappresentanza del mondo del gioco con European Lotteries, l’organismo internazionale degli operatori delle lotterie in ambito comunitario a cui fanno riferimento le italiane Sisal e Lottomatica.
“Come partner ufficiale dello sport e in Europa, le lotterie sono impegnate a sostenere questa iniziativa di ampio respiro”, spiegano da Europea Lotteries. “Le lotterie promuoveranno questo progetto nei rispettivi paesi attraverso le loro piattaforme di comunicazione, la loro vasta rete di punti vendita e anche organizzando attività ed eventi nazionali”.
Tra gli eventi da sugire in Italia ci sono quelli di Lottomatica e Sisal. Per quanto riguarda Lottomatica, il contributo in favore dello sport e della giornata europea punta sulla collaborazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni): dalle prime indicazioni provenienti da Bruxelles, la società starebbe progettando attività ed eventi speciali durante la Settimana Europea dello Sport come parte del loro progetto comune 'Vincere da grandi'. Il quale si propone già da sé di promuovere l'attività fisica tra i bambini (di età compresa tra 5-14 anni) che vivono nei pressi di quattro grandi città italiane (Roma, Milano, Napoli, Palermo). Sisal, dal canto suo, sta organizzando la promozione dell'iniziativa europea attraverso le sue piattaforme di comunicazione, tra cui i social media e i punti vendita.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.