Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Enada Primavera, 25mila visitatori per la 28esima edizione

  • Scritto da Redazione

Enada Primavera chiude i battenti con un bilancio di 25mila visitatori professionali e tanti temi trattati.

Si è conclusa oggi 18 marzo a Rimini Fiera un’edizione di Enada Primavera (la 28esima) all’insegna dell’equilibrio fra le riflessioni riguardanti la produzione normativa - sempre più confusa e penalizzante per imprese, occupazione e indotto del mondo dei giochi - e la volontà del sistema di affermare la qualità del proprio operato.
Enada Primavera, si legge in una nota degli organizzatori, ha restituito un’immagine importante della filiera del gioco che ha reagito mostrandosi compatta nel rivendicare l’ambito di legalità nel quale si muove, comunicando gli impegni concreti adottati anche per combattere i fenomeni di abuso, contrapponendo ai pregiudizi i contenuti in una fiera viva e spettacolare.
Le aziende espositrici hanno testimoniato il valore della partecipazione ad ENADA presentandosi con stand di forte ‘presenza scenica’, allestimenti spettacolari per dimensioni, design, innovazione, multimedialità.
Organizzata da Rimini Fiera e Sapar con il supporto di Euromat, la Mostra Internazionale degli apparecchi da intrattenimento e da gioco è stata inaugurata lo scorso 16 marzo dai presidenti di Sapar e di Rimini Fiera, Raffaele Curcio e Lorenzo Cagnoni e ha visto la presenza di oltre 25.000 visitatori professionali, confermandosi appuntamento leader nell’Europa del Sud per gli operatori del gioco legale.
Oltre ai quattro padiglioni dell’expo, con la presenza dei principali attori della filiera (concessionari, gestori, produttori, fornitori di tecnologie e servizi), la fiera è stata quindi l’occasione per affrontare i temi di stretta attualità nel corso dei convegni in programma.

Share