Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Scommesse fuori orario, licenza sospesa a una sala di Roma

  • Scritto da Redazione

La Questura di Roma sospende licenza a sala scommesse dove si giocava oltre gli orari consentiti, ulteriori sanzioni in arrivo per la presenza di un minore.

“Licenza temporaneamente sospesa”: è il provvedimento adottato dalla Questura di Roma a carico di una sala scommesse dopo una serie di controlli che hanno rilevato l’attività di gioco durante l’orario previsto di sospensione del servizio, con apparecchi in funzione e avventori presenti.

Visto il mancato rispetto delle limitazioni e degli obblighi imposti dalle vigenti normative, è arrivata anche la chiusura del locale.

Secondo quanto si legge in una nota diffusa dalla Questura, nella sala è stata riscontrata anche la “presenza di un avventore intento a giocare alle slot in orario non consentito nonché la presenza di un minorenne nell’area destinata alla raccolta delle scommesse, violazioni per le quali saranno  richiesti ulteriori provvedimenti”.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.