Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Torna il Roma Amusement Show, Lama: 'Uniti per tutelare il settore'

  • Scritto da Redazione

In contemporanea ad Enada, dall'8 al 10 ottobre arriva la terza edizione del Roma Amusement Show, Alessandro Lama (Fee) sottolinea importanza dell'unità del settore.

Dall’8 al 10 ottobre 2019 a Fiera Roma avrà luogo Ras, il Roma Amusement Show.

È la terza edizione, in autunno nella Capitale, della manifestazione dedicata al puro amusement. 

 

L’appuntamento, che si svolge in contemporanea a Enada, chiama a raccolta tutto il mondo del gioco senza vincita in denaro ed è organizzato, assieme a Ieg (Italian Exhibition Group), da Consorzio Fee e Sapar.

 

Sarà l’occasione per mettere in mostra eccellenze e novità del settore e per creare opportunità di incontro e confronto sui principali temi in agenda.

 

“È molto importante per il comparto - commenta Alessandro Lama, vice presidente del Consorzio Fee e presidente della Federazione confesercenti amusement - avere un simile appuntamento, specificamente dedicato al divertimento sano per ragazzi e famiglie, ovvero l’obiettivo del nostro lavoro quotidiano.
Al di là del significato fieristico-commerciale dell’occasione, è un momento fondamentale per ribadire l’impegno di tutte le associazioni di categoria che rappresentano il nostro mondo a tutelare il settore
Il gioco senza vincita in denaro è a rischio sopravvivenza a causa di pregiudizi, ignoranza e demagogia e solo con il lavoro costante e coeso di tutte queste realtà - penso a Fee, Sapar, New Asgi, la Federazione Confesercenti Amusement - possiamo ottenere risultati, valorizzando le nostre istanze.
Questa collaborazione sinergica è la strada che abbiamo intrapreso e che sta portando frutto, come dimostra l’esclusione del gioco senza vincita in denaro dal testo unificato siglato dalla Regione Veneto per la prevenzione del gioco d’azzardo patologico, obiettivo raggiunto grazie agli sforzi di tutti”.
 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.