Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Consulta antiusura: 'Covid-19, jackpot giochi vada agli ospedali'

  • Scritto da Redazione

La Consulta nazionale antiusura Giovanni Paolo II invita il Governo a devolvere il jackpot dei giochi sospesi da Adm agli ospedali per sostenere le attività di contrasto al Covid-19.


"Tutto il jackpot dei premi ancora in palio oggetto della sospensione sia devoluto in favore degli ospedali italiani per il contrasto del Coronavirus".

A chiederlo, dopo la decisione dei Monopoli di Stato di sospendere la vendita di alcuni giochi nelle tabaccherie per evitare assembramenti, è la Consulta nazionale antiusura Giovanni Paolo II, che riunisce 33 Fondazioni antiusura in tutta Italia, e del Cartello "Insieme contro l'azzardo".

"Il Governo ha accolto le sollecitazioni provenienti dai sindaci e dalla società civile. Tutta la popolazione è chiamata a gesti di solidarietà e di sacrificio. Questa è l'ora della solidarietà, questo è il momento di essere uniti, per eliminare anche per il dopo emergenza coronavirus ogni esperienza legata al mondo e all'industria delle scommesse. L'azzardo-virus in questi giorni di pandemia e di sofferenza sta producendo nuove vittime, colpisce le persone sole, deboli e indifese", conclude la Consulta.


Poche ore prima, la Consulta in un'altra nota aveva chiesto al Governo di eliminare tout court il gioco con vincita in denaro, spegnendo "in questo momento e per sempre slot-machine, scommesse online, Gratta e Vinci, Gioco del Lotto Superenalotto e tutto ciò che ruota intorno al mondo dell’azzardo".
Dimenticando, però, il suo carattere di attività pienamente legale e il contributo del settore alle casse statali.
 
Share