Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Palermo, centro scommesse 'nascosto' in cartoleria, 155mila euro di multa

  • Scritto da Redazione GiocoNews

L'esercizio commerciale del capoluogo siciliano operava senza alcuna autorizzazione governativa raccogliendo scommesse totalmente illegali.

Raccoglieva scommesse illegali e emetteva tagliandi privi dell'avvertimento sui rischi del Gap. Così una cartoleria di Palermo è stata sanzionata per 155mila euro, oltre al sequestro di un computer e di un notebook reperiti nel locale durante i controlli.

Il tutto è emerso nel corso delle consuete verifiche dei funzionari dell'Agenzia dei domini e dei monopoli di Palermo in collaborazione con i militari della  Guardia di Finanza. Il locale controllato era, all'apparenza, una semplice cartoleria, ma al suo interno il gestore effettuava scommesse di gioco senza  alcuna concessione governativa, registrandole su un sito online.

All'interno del centro scommesse abusivo era possibile puntare anche su eventi sportivi diversi da quelli previsti nel palinsesto dei giochi autorizzati da Adm. Manco a dirlo pure i tagliandi di gioco rilasciati agli scommettitori erano irregolari, non riportando le consuete formule di avvertimento sul rischio di dipendenza  dalla pratica dei giochi con vincite in denaro.

Così, in seguito all'accertamento, il titolare si è visto applicare una sanzione amministrativa di 155.000 euro oltre alla denuncia all’Autorità Giudiziaria. All'uomo sono stati sequestrati sia il computer che il notebook reperiti all'interno della cartoleria, e utilizzati per accettare le puntate dei clienti.

Share