Logo

Abruzzo, controlli green pass in 25 esercizi che raccolgono gioco: una sanzione

Controlli dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli negli esercizi di Pescara che raccolgono gioco pubblico: comminata una sanzione.

Continua l’attività di Adm sul fronte della pandemia da Covid-19. Nei giorni scorsi i funzionari dell’Ufficio dei Monopoli per l’Abruzzo, nell’ambito delle facoltà conferite dalla legge agli operatori Adm, hanno effettuato, contestualmente alle attività di controllo sui giochi, una più mirata e attenta azione di verifica del regolare possesso della certificazione verde da parte degli avventori presenti nei luoghi di gioco al momento del controllo.
La nuova misura, inserita nel decreto ministeriale pubblicato il 5 agosto 2021, infatti prevede il possesso della certificazione verde per l’ingresso e la permanenza nelle sale giochi, sale Vlt, sale scommesse e sale Bingo.

In particolare, sono stati sottoposti a controllo 25 esercizi e controllate 134 Certificazioni Verdi e, solo in un caso, un avventore, intento ad effettuare una scommessa, è stato trovato sprovvisto di Green Pass. I funzionari Adm hanno proceduto all’identificazione del giocatore ed hanno redatto apposito verbale di constatazione - Covid 19, che è stato successivamente trasmesso dal responsabile dell’Ufficio dei Monopoli per l’Abruzzo sia alla locale Prefettura che alla Questura competente per l’irrogazione delle conseguenti sanzioni.

Le attività di controllo, anche del Green Pass, che fanno parte del protocollo operativo Adm, proseguiranno anche nei prossimi giorni.

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.