Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco legale e riordino: operatori, istituzioni e politica a confronto

  • Scritto da Redazione

Il 30 settembre a Roma il convegno sul riordino del gioco organizzato dall’Istituto Friedman, con Egp-Fipe, Sts, Fit, con la partecipazione di Minenna (Adm), Marino (Iv), Baretta (Pd), Cardia (Acadi).

In attesa della nomina del nuovo sottosegretario al ministero dell'Economia e delle finanze con delega ai giochi, si torna a parlare di una normativa nazionale nazionale omogenea per il comparto. L'occasione è offerta dal convegno "Gioco legale: la necessità di riordino Proposte per una riforma organica del settore” organizzato dall’Istituto Milton Friedman e in calendario giovedì 30 settembre, a partire dalle ore 10, in quel di Roma, presso Palazzo Ferrajoli (piazza Colonna, 355),

Il convegno vedrà tra i relatori Marcello Minenna, direttore generale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli; Giovanni Kessler, magistrato, già direttore generale dell’Olaf (il servizio anti-frode dell'Unione europea) e dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli; il senatore Mauro Marino, presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul gioco pubblico e sul contrasto del gioco illegale (Italia Viva); Dario Peirone, direttore generale dell’Istituto Friedman; Emmanuele Cangianelli, presidente di Egp-Fipe; Giorgio Pastorino, presidente di Sts-Fit; Pier Paolo Baretta, già sottosegretario al Mef con delega ai giochi (Pd); Geronimo Cardia, presidente di Acadi (Confcommercio) e Giorgio De Carlo, direttore dell’Istituto Quaeris, che presenterà l’Analisi demoscopica indipendente sul tema del gioco eseguita recentemente dando la parola agli italiani.

A seguire interverranno i rappresentanti dei diversi gruppi parlamentari.
Chi volesse partecipare all’evento è tenuto ad accreditarsi compilando il form sul sito friedman.it nella sezione eventi, cliccando sull’evento a questo link.
L’accreditamento sarà disponibile fino all’esaurimento dei posti a sedere. Sarà necessario farsi riconoscere all’ingresso e presentare il proprio Green pass, così come previsto dalla vigente normativa relativa alle misure anti Covid.
Tutte le persone accreditate sono pregate di presentarsi all’ingresso alle ore 9:45.
Per ulteriori info scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">
 
 
 
Share