Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Malta, Fiau: riviste le procedure Ip dopo le consultazioni col settore

  • Scritto da Redazione GiocoNews

La Financial intelligence analysis unit (Fiau) annuncia la sostituzione degli Ip del maggio 2021 dopo la consultazione con le parti interessate.

La Fiau, Financial intelligence analysis unit di Malta, annuncia di aver rivisto le procedure di attuazione parte I (Ip) dopo le consultazioni con diverse parti interessate, compresi gli operatori di gioco a distanza. I nuovi Ip sostituiscono pertanto la versione precedente pubblicata il 20 maggio 2021. 

I principali cambiamenti apportati dagli Ip rivisti comprendono ulteriori orientamenti su: la valutazione delle problematiche individuate durante la valutazione del rischio per il cliente; la determinazione della titolarità effettiva nelle strutture societarie o negli organi di persone o persone giuridiche detenuti tramite trust o imprese statali; l'identificazione e la verifica degli agenti, in particolare quando l'agente è un ente societario; gli obblighi di monitoraggio delle transazioni della persona soggetta in scenari in cui le transazioni sono condotte dalla persona interessata per conto di un cliente a sua discrezione; gli obblighi di monitoraggio continuo che devono essere assunti dai soggetti in relazioni a basso rischio, in particolare per determinare se il rapporto merita ancora di essere considerato a basso rischio.

Altre indicazioni riguardano il modo in cui può essere nominato un Mlro, con gli aspetti da considerare quando un soggetto considera di nominare un Mlro che si trova al di fuori di Malta e/o dove il Mlro ha funzioni/doveri aggiuntivi relativi alla persona, e sullo screening del Mlro prima della nomina, così come sull'esecuzione di una valutazione del rischio giurisdizionale, su quali possono essere i legami giurisdizionali e sull'uso di valutazioni del rischio giurisdizionale effettuate da terzi.

Gli elementi elencati sinora, indica Mga, la Malta gaming authority, in una nota pubblicata sul suo sito, forniscono solo i punti salienti chiave delle principali modifiche introdotte dagli Ip rivisti. Va inoltre osservato che alcune disposizioni all'interno di questi Ip sono applicabili solo nel contesto di servizi o settori specifici (come indicato negli orientamenti stessi). Tuttavia, i licenziatari di casinò e giochi sono tenuti a leggere gli Ip rivisti per familiarizzare con gli emendamenti più recenti.

Share