Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Green pass in location di gioco, nuove multe da Torino a Catania

  • Scritto da Redazione

Proseguono i controlli delle forze dell'ordine nelle location di gioco per verificare il rispetto delle norme sul green pass, ecco le ultime sanzioni. 

Da Catania a Torino, non si fermano i controlli delle forze dell'ordine sul territorio nazionale volti a saggiare il rispetto delle norme per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, anche alla luce delle nuove disposizioni entrate in vigore nei giorni scorsi, in modo particolare sul tipo di mascherina in uso e sull’obbligo della certificazione verde per accedere ai locali pubblici, compresi quelli di gioco.

 

Nella città siciliana, ad esempio, dalle verifiche operate nelle zone della movida è scaturita una contravvenzione per la titolare di una sala giochi, a causa di un assembramento di diversi ragazzi che non indossavano la mascherina mentre giocavano a calcio balilla, pari a 400 euro. È stata applicata la sanzione accessoria della chiusura dell’attività per cinque giorni e ad essere multati saranno anche i genitori dei sei giovani avventori sprovvisti di  green pass.

 

Nel capoluogo sabaudo invece il gestore di una sala scommesse stato multato dalla Polizia per la presenza nel locale di tre clienti senza certificazione verde: l'esercizio - alla terza violazione delle misure anti Covid - è stato chiuso per cinque giorni.
 
Nei dintorni di Roma, e per la precisione a Colleferro, i Carabinieri hanno sanzionato il titolare di una sala scommesse che ha omesso di verificare il rispetto delle prescrizioni sul green pass: l'avventore “fuorilegge” è stato sanzionato così come il titolare dell'esercizio.
 
Share