Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Juegos Miami, focus sulla regolamentazione dei giochi in Brasile

  • Scritto da Redazione

I relatori di Juegos Miami dibattono sul futuro del gioco in Brasile e sulla sua regolamentazione.

Con oltre 55 conferenze internazionali, è fitto il programma di Juegos Miami, evento di cui Gioco News è media partner e che si focalizza sull'industria del gioco nei paesi latino americani e caraibici. Tra gli eventi da ricordare, la sessione dedicata al Brasile, il cammino della regolamentazione, nella quale si è fatto il punto sulle conclusioni del secondo Brazilian Gaming Congress che si è tenuto a Brasilia nel mese scorso. La sessione ha evidenziato le conseguenze che avrà in Brasile la riduzione delle imposte che si sta discutendo. Luiz Felipe Maia e il deputato federale Nelson Marquezelli propongono una tassazione del 17 percento, come figura nel progetto di legge. Osmar Lopes de Moraes, rappresentante del deputato Marquezelli, ha ribadito la promessa di volere creare un ambiente favorevole per attrarre gli investimenti dei paesi esterni e ritiene che il progetto di legge possa arrivare in congresso entro il mese di ottobre.
Magnho Jose, presidente di IGL ha invece ribadito l'importanza di creare un ambiente autoregolato, senza artifici,in cui il numero di casinò sia limitato.
Kate Chambers, direttrice amministrativa della divisione di gioco di Clarion, afferma: “Abbiamo impiegato molto tempo nel parlare con l'industria per comprendere le sue necessità e il sucecsso del primo giorno dell'evento conferma le nostre aspettative”.

Share