Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lituania, una legge sui rischi legati al gioco nelle pubblicità

  • Scritto da Redazione

In Lituania approvata una legge che obbligherà le pubblicità sul settore a contenere avvisi con cui si fa riferimento ai danni che può provocare il gioco.

Il gioco è arrivato sui banchi del governo lituano. Il legislatore nazionale Vilnius Seimas ha imposto che dal 1° luglio 2020 le pubblicità sul gioco debbono essere corredate da avvertenze sui rischi che può provocare i gioco con vincita in denaro.

L'autorità lituana di controllo del gioco deciderà quale sarà il contenuto del messaggio e il consiglio stabilirà anche gli standard su come verrà presa questa decisione.
 
Mykolas Majauskas, uno dei firmatari del disegno di legge, ha spiegato: "Il gioco d'azzardo non è un male in sè, ma man mano che il settore si sviluppa, è importante essere in grado di controllare i rischi e minimizzare le conseguenze negative".
 
Majauskas ha aggiunto che "sebbene vengano inseriti le avvertenze sui rischi del gioco d'azzardo, è importante che la nuova legge non ostacoli il settore.
 
L'autorità di gioco creerà un chiaro insieme di regole e prenderà nota di ciò che funziona e di dove sono necessari miglioramenti".
 
Majauskas ha spiegato: “Ci aspettiamo anche un approccio responsabile e ragionevole su come applicare queste regole. Cioè, non si applicherebbero, ad esempio, al marchio del gioco d'azzardo sulle divise dei giocatori di basket".
 
La nuova legge aiuta la Lituania a soddisfare gli stessi standard di altri paesi europei. Sebbene attualmente vi sia un'enorme quantità di entrate fiscali nel gioco d'azzardo, vi sono preoccupazioni riguardo al problema del gioco d'azzardo e alle difficoltà economiche che può causare.
 
Il Regno Unito ha già deciso di introdurre il divieto dell'utilizzo di carte di credito per il gioco d'azzardo e un nuovo limite per i terminali di scommesse a quota fissa insieme a molti altri paesi europei che inaspriscono le norme sul gioco d'azzardo.
 
“Altri paesi dell'Unione Europea hanno problemi molto simili: in primo luogo, dobbiamo educare; in secondo luogo dobbiamo aiutare coloro che hanno problemi; terzo, dobbiamo aiutare le persone che hanno persone care che hanno problemi di gioco", ha detto Majauskas. “Uno degli strumenti di base per risolvere i problemi è l'educazione pubblica, l'educazione attraverso la pubblicità sociale".
 
L'autorità di controllo del gioco è un'istituzione del ministero delle Finanze della Repubblica di Lituania che, insieme ad altre istituzioni statali e municipali, prende parte all'attuazione della politica statale nel settore dei giochi e conduce un controllo dei giochi per garantire equità e trasparenza sulle attività di gioco, per proteggere i diritti e gli interessi legali dei giocatori.
 
Il governo lituano si è dimostrato aperto a un dialogo paritetico tra la tutela di coloro che vengono a contatto con pubblicità sul gioco e il settore.
 
In Italia, con il decreto Dignità che vieta in maniera assoluta tutta la pubblicità del gioco sui mass media, non c'è stata questa apertura verso le aziende del settore. Il legislatore lituano, infatti, ha tenuto a sottolineare che le avvertenze sui rischi che potrebbe provocare il gioco devono fungere da messa in guardia degli utenti ma non un ostacolo al settore

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.