Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco online, Paesi Bassi: entrata in vigore della legge slitta al 1° aprile

  • Scritto da Redazione

Slitta al 1° aprile l'entrata in vigore della nuova legge dei Paesi Bassi sul gioco online: da quella data potranno essere presentate le domande di licenza. Mercato aperto dal 1° ottobre.

Nei Paesi Bassi, slitta l'entrata in vigore del Remote gambling act (Koa), la legge per la regolamentazione del gioco a distanza.

Secondo quanto annunciato in una lettera alla Camera bassa da Sander Dekker, ministro per la Protezione giuridica e responsabile della politica sui giochi con vincita in denaro, la nuova normativa sarà valida dal 1° aprile 2021. Vale a dire un mese dopo la data prevista in precedenza del 1° marzo 2021.

Ciò significa che le domande di licenza per la fornitura di giochi online nei Paesi Bassi potranno essere richieste alla Gaming Authority dall'inizio di aprile.
Il mercato aprirà 6 mesi dopo, il 1° ottobre 2021.

 

Agli inizi di gennaio, la gaming authority olandese Ksa ha elevato sanzioni salatissime contro i siti illegali che, numerosissimi, prendono di mira specificamente i consumatori olandesi.
Una situazione a cui il Remote gambling act si propone di porre rimedio.

 

 

Share