Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tavola rotonda Consulta antiusura: 'Pubblicità gioco sia meno invasiva'

  • Scritto da Redazione

Focus anche sulla pubblicità del gioco, alla tavola rotonda della Consulta nazionale antiusura.

 

Si parla anche di pubblicità del gioco, alla tavola rotonda della Consulta antiusura su “Usura, azzardo e mass media” in programma nella giornata di oggi, 22 febbraio, a Roma.
Il prefetto Domenico Cuttaia, commissario straordinario del governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura, ha rimarcato come “far emergere dall’illiceità un fenomeno che non si riusciva a contenere, non vuol dire pubblicizzarlo, deve restare confinato ai margini”. Per questo, “non si può assistere ad un bombardamento pubblicitario quotidiano sul gioco d’azzardo: non può essere messo sullo stesso piano di altro”.
Da parte sua, Maurizio Fiasco, sociologo e consulente della Consulta antiusura, evidenzia come nel gioco d’azzardo poi, “la grande maggioranza perde”, determinando che perda tutta la società che si impoverisce progressivamente perché “i soldi persi sono sottratti a un reinvestimento in consumi, in attività, nel futuro”.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.