Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Consiglio Valle: 'Gioco, anticipo distanziometro al vaglio del Cpel'

  • Scritto da Redazione

La V commissione del Consiglio della Valle d'Aosta dice sì ad anticipo del distanziometro per attività di gioco, proposta al vaglio del Consiglio permanente degli enti locali. 

“La Commissione si è detta favorevole al testo di legge ma per l'espressione del parere aspettiamo quello del Consiglio permanente degli enti locali”.

Così riferisce il vicepresidente della V commissione del Consiglio regionale della Valle d'Aosta, Andrea Manfrin (Lega VdA), circa la proposta di legge dei gruppi consiliari Lega Vallée d'Aoste, Movimento 5 Stelle, Mouv', Impegno Civico e ALPE, volta a modificare i termini per l'applicazione delle misure di prevenzione e di contrasto alla dipendenza dal gioco d'azzardo, di cui alla legge regionale n. 14/2015.

“Esprimo soddisfazione per l'unanimità d'intenti rilevata all'interno della Commissione e che ci porterà in tempi brevi ad intervenire su un problema, quello dell'azzardopatia, che sta assumendo dimensioni preoccupanti”, conclude Manfrin.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.