Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Iagr: esports, social game e criptovalute nuove sfide dei regolatori

  • Scritto da Ac

Un rapporto dell'Associazione internazionale dei regolatori di gioco (Iagr) ritiene sfide chiave la protezione dei consumatori e la lotta all'illegalità.

"Attraverso una maggiore collaborazione tra le diverse giurisdizioni possiamo avanzare verso una regolamentazione del gioco d'azzardo che risulti efficiente ed efficace e promuovere un'attenzione collettiva prioritaria laddove i rischi risultano maggiori".

Ne è convinto Paul Newson, presidente di Iagr - l'Associazione internazionale dei regolatori di gioco – commentando l'ultimo rapporto pubblicato dall'organismo nel quale si evidenziano i principali problemi e le sfide comuni, nonché alcune differenze nelle impostazioni delle politiche e nell'attenzione dei regolatori. “Questo è uno strumento eccezionale per promuovere una maggiore condivisione di informazioni e la collaborazione sullo sviluppo delle politiche e sulla supervisione dell'industria in cui esercitiamo funzioni simili e affrontiamo problemi e sfide comuni”, aggiunge.

 

Birgitte Sand, presidente del sottocomitato statistico di Iagr, specifica che il rapporto, suddiviso in due parti, propone un report sui mercati internazionali e uno su alcuni temi specifici di interesse per i regolatori, fornendo un'affascinante analisi dell'approccio globale alla regolamentazione del gioco d'azzardo.
"La relazione sui temi di interesse esplora i fronti di interesse comune e generale che ci vedono impegnati ogni giorno sui rispettivi Paesi: il gioco d'azzardo responsabile, la criminalità legata al gioco d'azzardo e, novità per quest'anno, la cooperazione normativa", spiega il regolatore danese alla guida dell'organo di ricerche di Iagr.
 
NUOVE FORME DI GIOCO SOTTO OSSERVAZIONE - Le sfide più urgenti per i regolatori che emergono dal rapporto sono rappresentate dagli sviluppi normativi in ​​altre giurisdizioni, il marketing transfrontaliero del gioco d'azzardo online, le scommesse sugli esports, i giochi social e il gioco d'azzardo che utilizza le criptovalute. “Il rapporto di mercato esplora la regolamentazione dei mercati di gioco d'azzardo, i nostri poteri regolatori e le questioni su cui siamo particolarmente concentrati – aggiunge - È una risorsa eccellente per comprendere quali mercati sono ammessi, i modelli di licenza, i canali di vendita, i limiti di età per la partecipazione in tutte le giurisdizioni che beneficiano delle entrate di gioco e se è consentito il coinvolgimento straniero nei mercati nazionali", conclude Sand.
 
Share