Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Barbieri (Ascob): ‘Palinsesto flessibile e limite del 20% a cartelle online’

  • Scritto da Ca

Per Barbieri (Ascob), intervenuto all'open hearing di Adm sul bingo, le cartelle online non devono superare il 20% delle cartacee e si può puntare su palinsesti e orari flessibili.

All’open hearing dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli di oggi, 6 novembre, è intervenuto anche uno storico operatore del bingo, come Salvatore Barbieri, presidente di Ascob. “Concordiamo nella dematerializzazione delle cartelle ma che non devono superare il 20 percento delle cartacee. In Spagna è stata la morte del Bingo. La nostra clientela è per larga parte over 60, abbiamo la vecchietta che spesso si porta il pennarello da casa per segnare i numeri su un pezzo di carta. Tuttavia, si può partire immediatamente col palinsesto flessibile che settimanalmente viene comunicato online con Sogei. Anche perché negli ultimi tempi i maggiori flussi si verificano negli ultimi 15 giorni del mese e avendo un palinsesto mensile non si riesce ad essere flessibili, appunto”.


Tante le possibilità individuate da Barbieri: “Si può rendere flessibile anche l’orario del bingo con l’obiettivo di far rimanere di più i clienti in sala. Ma è fermo da anni il bingo elettronico e quello può essere varato subito. Inoltre ben venga lavorare sul risparmio della gestione Adm ma che una parte del margine torni al cliente per rendere il gioco più allettante. In conclusione, ringrazio dell’interessamento al settore il direttore Minenna e il dottor Bizzarri coi quali discuteremo delle altre questioni emergenti per salvare il gioco del bingo”.
 
Share