Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Spagna, tassazione del gioco: modelli, procedure e scadenze

  • Scritto da Redazione

Approvato il modello 602 di tassa per la gestione amministrativa del gioco in Spagna, riscuote l'Agenzia dello Stato per l'amministrazione finanziaria.

Approvato dalla direzione generale del ministero competente in materia, il modello 602 di tassa per la gestione amministrativa del gioco d'azzardo in Spagna. Vengono determinati l'autovalutazione e la forma, le scadenze e le procedure di presentazione

Gli eventi tassabili che maturano dal 31 dicembre 2020 (incluso) saranno autovalutati tramite il modulo 602 presso la sede dell'Aeat (Agenzia statale di amministrazione tributaria). Per i ratei maturati prima del 31 dicembre 2020, saranno auto-liquidati tramite il modulo 790 presso la sede della Dgoj (Dirección general de ordenación del juego)

Modificata in particolare la formulazione della prima disposizione transitoria della legge 13/2011, del 27 maggio, che disciplina il gioco d'azzardo, stabilendo che, dalla sua entrata in vigore, i poteri relativi alla gestione e alla riscossione dei corrispettivi derivanti dalla gestione amministrativa del gioco di cui all'articolo 49 saranno esercitati dall'Agenzia dello Stato per l'amministrazione finanziaria.

Ai sensi del provvedimento del 4 giugno 1998, che disciplina alcuni aspetti della gestione della riscossione dei canoni che costituiscono diritti di Tesoreria pubblica, è possibile redigere il modulo per il pagamento del canone di gioco presso la sede telematica della Direzione generale del gioco attraverso il collegamento procedure e servizi.

Una volta predisposta e confermata la scheda di pagamento della quota si potrà procedere al pagamento della stessa in via telematica (Delibera del Sottosegretariato 20 giugno 2014) tramite il gateway di pagamento del Ministero delle Finanze, tramite addebito in conto di uno dei soggetti aderenti al pagamento delle commissioni addebitate in conto, oppure mediante pagamento con carta di credito dei soggetti aderenti al pagamento delle commissioni con carta. È possibile effettuare il pagamento anche di persona presso qualsiasi soggetto che collabora con l'Aeat, stampando dalla stessa sede il modulo 790.
 
Si considera che il pagamento faccia a faccia venga effettuato tramite le pagine Web degli enti che collaborano con Aeat, quindi in questi casi, l'originale della copia per l'Amministrazione deve essere presentato anche nel Registro della direzione generale (Calle Atocha nº 3 Piano Terra 28012 Madrid).
 
Share