Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Giorgetti (Igt): 'Dal riordino presidi importanti di sicurezza'

  • Scritto da Daniele Duso

L'Institutional relations director di Igt suggerisce di partire dalle risposte contenute nella ricerca di Swg.

"È palese che via sia la necessità di una visione organica delle esigenze di chi vive sul territorio", sottolinea Alberto Giorgetti, Institutional Relations Director di Igt nel suo intervento all'incontro virtale "Il gioco buono - Il punto di vista degli enti locali", i risultati della ricerca condotta sugli stessi assieme a Igt.

"Chi può decidere in merito al gioco d’azzardo deve avere una visione organica delle esigenze di chi vive sul territorio. Credo che nelle opinioni più o meno corrette di chi sta sul territorio e cerca di dare risposte, più o meno corrette (riportate in precedenza nel report di Riccardo Grassi) si possono cercare le risposte, perché è evidente che tra queste ci sono anche delle soluzioni, che possono essere nei punti su cui gli intervistati convergono".

Da qui il suggerimento di Giorgetti rivolto agli "attori che dovranno dare una regolamentazione al gioco buono, ossia un gioco legale pubblico, che possono partire da questi punti per avviare definitivamente un riordino che sia responsabile e sostenibile, che dia dei presidi importanti di sicurezza al giocatore e alla società".

 

Share