Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Satalia (Federippodromi): 'Attuare riforma complessiva dell'ippica'

  • Scritto da Ac

All'assemblea pubblica di Sistema gioco Italia a Roma Giuseppe Satalia di Federippodromi chiede al Governo di attuare una riforma complessiva dell'ippica.


Roma - “La riduzione delle risorse disponibili per l’ippica, fino al 70 percento degli ultimi dieci anni, ha creato lo stato di crisi dell’intera filiera. La recente gestione del Ministero delle politiche agricole ha portato al totale impoverimento del comparto, anche per via della totale assenza di provvedimenti legislativi anche soltanto di attuazione delle norme disposte dal Parlamento".

Lo sottolinea Giuseppe Satalia, nel suo intervento in rappresentanza di Federippodromall’assemblea pubblica di SgI - Sistema gioco Italia, la Federazione di filiera dell’industria del gioco di Confindustria, in programma oggi 10 luglio a Roma.


"Dopo il lavoro avviato dall’allora ministro Luca Zaia, che vedeva l'introduzione di criteri qualitativi ed economici e un percorso da seguire, il rilancio dell’ippica non è mai stato attuato. Nonostante centinaia di migliaia di persone che lavorano a vario titolo nella filiera ippica e che sono vittime del silenzio generale e del più totale lassismo delle istituzioni”, prosegue Satalia.

 

"La riforma dell’ippica non è più procrastinabile per quelle trentamila persone che rischiano di finire per strada a causa della latitanza del Mipaaf e delle istituzioni. Urge una riforma complessiva del settore attuando semplicemente i due piani già proposti dal precedente ministro Zaia”, conclude il colonnello.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.