Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Pagamenti, Ippodromi associati: 'Mipaaf definisca iter in tempo utile'

  • Scritto da Redazione

Il Gruppo ippodromi associati auspica che il Mipaaf definisca in tempo utile l'iter dei pagamenti dovuti onde evitare il tracollo e la chiusura delle società di corse.

"È noto che, secondo le nuove norme della contabilità dello Stato, nel caso, da scongiurare, non si addivenisse entro il corrente anno all’erogazione delle somme previste a pagamento dei servizi forniti dalle società nel 2020 le risorse stanziate andrebbero a risparmio, e nel 2021 non potrebbero essere erogate somme superiori a quelle pagate nell’anno precedente, con il conseguente tracollo finanziario ed economico delle società di corse che sarebbero costrette alla chiusura".

Ad evidenziarlo in una nota è il Gruppo ippodromi associati dopo le ultime dichiarazioni del sottosegretario con delega all'ippica, Giuseppe L'Abbate, il quale rispondendo all'interrogazione dei senatori M5S sugli anticipi (nel frattempo già versati) delle sovvenzioni alle società di corse, ha assicurato che "i tempi di liquidazione delle somme spettanti, a regime, saranno ampiamente adatti a soddisfare le esigenze di liquidità delle società di corse".


Le società di corse aderenti al Gruppo ippodromi associati prendono atto delle dichiarazioni del sottosegretario, "che ringraziano per l’impegno, ma ribadiscono la preoccupazione, più volte espressa, circa i tempi necessari per definire l’iter amministrativo di approvazione dei decreti e degli accordi relativi al loro rapporto contrattuale con il Mipaaf". 
 
Il Gruppo ippodromi associati pertanto auspica "un sollecito e costante impegno da parte del Ministero per la definizione dell’iter in questione in tempo utile".
 
Share