Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ippica, col nuovo Dpcm tornano le corse a porte chiuse

  • Scritto da Redazione

Stretta sugli eventi e le competizioni sportive, negli ippodromi il pubblico è bandito ma gli appassionati possono scommettere.

La necessità, o forse meglio dire il tentativo di arginare il virus Covid-19, limitando le occasioni di contatto e quindi di contagio fra le persone, passa anche per una stretta sugli eventi e le competizioni sportive; tra questi rientrano anche i convegni delle corse ippiche e gli impianti convolti stanno via via informando il pubblico di come, da oggi, lunedì 26 ottobre, fino al 24 novembre, le competizioni tra cavalli si terranno a porte chiuse.

"Restano consentiti - si legge nel Dpcm - soltanto gli eventi e le competizioni sportive, riconosciuti di interesse nazionale, nei settori professionistici e dilettantistici, dal Comitato olimpico nazionale italiano (Coni), dal Comitato italiano paralimpico (Cip) e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali, all'interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse ovvero all'aperto senza la presenza di pubblico, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate ed enti di promozione sportiva".

Come avvenuto in occasione del lockdown di primavera dunque, in pista, all'interno degli ippodromi, tornano le corse a porte chiuse; magra consolazione per gli operatori del settore e per gli scommettitori, rispetto ad altri comparti del gioco pubblico falcidiati dalle nuove misure e in attesa di saperne di più sui cosiddetti ristori che il Governo ha promesso.

IPPICA - Se infatti, come anticipato, il nuovo Dcpcm ha ripristinato il divieto di assistere alle corse, con il ritorno dei convegni in assenza di pubblico, almeno per il momento non c'è la possibilità di scommettere nelle agenzie con sede negli impianti, nulla osta però l'opportunità di puntare online.

 

Share