Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ippica, Russo (FI): 'Ministro dia via libera a scommesse negli ippodromi'

  • Scritto da Ca

Ippica, Paolo Russo (Forza Italia): 'Ministro dia via libera a scommesse negli ippodromi, perché dal tabaccaio sì e all'aperto no?'.

"Dal tabaccaio sì e negli ippodromi no: eppure è scientificamente provato  che gli spazi chiusi siano più a rischio contagio dei luoghi aperti. Le scommesse negli impianti sportivi continuano ad essere vietate nonostante la riapertura al pubblico che potrà partecipare alle gare  mentre le giocate delle lotterie nazionali possono essere effettuate direttamente nelle rivendite. Il ministro delle Finanze metta fine ad una discriminazione che penalizza un intero comparto e decine di migliaia di famiglie". E' l'appello lanciato dal parlamentare Paolo Russo, vice capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati attraverso  una interrogazione a risposta in commissione.

"Il pubblico ha nuovamente accesso all’interno degli ippodromi durante le giornate in cui si svolgono le corse, ma fino al primo luglio resta invece il veto sulla raccolta fisica delle scommesse. Il tutto - sottolinea Russo - nonostante il fatto che gli ippodromi abbiano la possibilità di realizzare punti di accettazione all’aperto".

Due pesi e due misure, insomma: "Visto che poi si consente alle tabaccherie o alle edicole di raccogliere giocate per Lotto, Superenalotto ed altre lotterie e che per via del divieto si costringono gli ippodromi ad artifizi per aggirare l'ostacolo e dare così la possibilità  agli spettatori di collegarsi online con i siti di scommesse e di seguire le corse dal vivo", conclude Russo. 
Share