skin

Il decreto del Tar Calabria su revoca licenza scommesse per rischio criminalità

11 ottobre 2018 - 15:24

Per il Tar Calabria è giusto revocare la licenza per le scommesse se c'è rischio di condizionamento dell’attività da parte della criminalità organizzata.

Scritto da Redazione

 

Con un decreto il Tar Calabria rigetta la domanda cautelare  del titolare di un'attività di gioco contro la Questura di Cosenza per l'annullamento previa sospensione dell'efficacia, (anche inaudita altera parte ex art. 56 c.p.a.) e/o di adozione di provvedimento cautelare da adottarsi alla prima c.c. utile del provvedimento di revoca di licenza raccolta scommesse ai sensi dell'art. 38 comma 2 del D.L. 4 luglio 2006 n. 223, convertito con modificazioni dalla Legge 4 agosto 2006 n. 248.

Per leggere il decreto clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

 

Ti interessa leggere tutto l'articolo?

Articoli correlati