skin

La sentenza del Tar Puglia su distanziometro e Ctd sanati

02 agosto 2017 - 13:30

Il Tar Puglia ricorda che il distanziometro previsto dalla legge sul Gap vale anche per i Ctd sanati, se autorizzati dopo la sua entrata in vigore.

Scritto da Redazione

 

Il Tar Puglia ha rigettato il ricorso del titolare di punto di raccolta scommesse affiliato ad un operatore straniero che ha aderito alla procedura di regolarizzazione fiscale prevista dalla legge di Stabilità 2015 contro la determinazione con cui il Comune di Gallipoli ha disposto la cessazione immediata della gestione per la violazione del divieto sancito dall’art. 7, comma 2 della L.R. Puglia n. 43/2013 (stante l’ubicazione dell’esercizio in un raggio inferiore a 500 metri dai cosiddetti luoghi sensibili)”.

Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

Ti interessa leggere tutto l'articolo?

Articoli correlati