skin

Osservanza dei divieti e doveri dei concessionari, la sentenza del CdS

29 agosto 2022 - 14:06

Il Consiglio di Stato respinge ricorso di un concessionario di gioco online contro le sanzioni comminate a intermediari per raccolta scommesse con modalità non consentite.

Scritto da Redazione

I giudici del Consiglio di Stato respingono l'appello presentato da un concessionario di gioco online contro l'Agenzia delle dogane e dei monopoli per la riforma di una sentenza del Tar Lazio riguardanti le sanzioni concernenti l’applicazione delle penali previste dalla convenzione di concessione per la violazione del divieto di raccolta del gioco con modalità diverse da quelle autorizzate e del divieto di intermediazione nella raccolta del gioco a distanza. Sanzioni arrivate in seguito a due distinte operazioni di verifica e controllo eseguite dall’Arma dei Carabinieri presso due esercizi commerciali aventi rapporti contrattuali con la concessionaria appellante.

Per leggere il testo integrale della sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google).  

 

Ti interessa leggere tutto l'articolo?

Articoli correlati