skin

Olanda, la Ksa blocca due operatori di gioco illegali

14 ottobre 2022 - 15:46

Due operatori di gioco hanno interrotto la loro operatività in Olanda dopo che la Gaming Authority (Ksa) ha imposto loro una sanzione correttiva.

Scritto da Redazione
Olanda-KSA.png

La Ksa, gaming authority olandese, ha bloccato l'operatività di due società di gioco d'azzardo online che non disponevano della licenza per operare nel Paese, imponendo loro una sanzione correttiva. La Lcs Limited e la Mkc Limited hanno così interrotto la loro offerta ai consumatori olandesi.

I supervisori della Ksa hanno infatti scoperto che sui siti web di entrambe le società citate era possibile creare un account giocatore dai Paesi Bassi e utilizzarlo per giocare d'azzardo. Una opportunità non consentita dalla legge olandese, che impone ai fornitori di gioco d'azzardo che non dispongono di una licenza di assicurarsi che la loro offerta non sia accessibile dai Paesi Bassi. 

Lcs e Mkc sono state entrambe condannate al pagamento di una sanzione, rispettivamente di 165mila euro e di 84mila euro, importi che avrebbero dovuto essere pagati interamente se l'offerta di gioco avesse continuato ad essere utilizzabile anche dai Paesi Bassi, cosa che invece è stata immediatamente interrotta da entrambe le società.

Altri articoli su

Articoli correlati