skin

La sentenza del Tar Bolzano su decadenza sala giochi

03 marzo 2017 - 16:27

Ancora una volta il Tar Bolzano conferma la decadenza dell'autorizzazione per una sala giochi distante meno di 300 metri da luoghi sensibili.

Scritto da Redazione

 

Il Tar Bolzano ha dichiarato improcedibile, per sopravvenuta carenza di interesse, il ricorso del titolare di un locale pubblico contro la delibera dd. 12.3.12 n. 341 - Individuazione dei luoghi sensibili ai sensi della L.P. 13.5.92, n. 13, come modificata con la delibera n. 1570 del 29.10.2012, rigettando la richiesta di revocare la decadenza dell'autorizzazione alla gestione della sala giochi disposta dalla Provincia Autonoma di Bolzano in quanto ubicata a meno di 300 metri dall’asilo, dalla casa della cultura, dalla biblioteca comunale e dal parco giochi del comune di Nalles, qualificati come "luoghi sensibili" dalla normativa vigente.


Per leggere la sentenza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google).

 

Ti interessa leggere tutto l'articolo?

Articoli correlati