Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Veneto: 'Gioco, sospesa ordinanza Comune Oderzo'

  • Scritto da Redazione

Il Tar Veneto sospende fino all'udienza di merito del 20 aprile l'ordinanza sul gioco varata dal Comune Oderzo nell'ottobre 2016.

 

E' sospesa, almeno fino alla trattazione di merito del ricorso del 20 aprile, l'ordinanza varata dal Comune di Oderzo (Tv) nell'ottobre 2016 e oggetto delle istanze presentate dai gestori di due sale gioco

A deciderlo, con un'ordinanza, il Tar Veneto.

Il Comune di Oderzo aveva stabilito orari di esercizio diversificati per le sale giochi autorizzate e i locali pubblici con apparecchi da gioco a seconda della vicinanza a luoghi sensibili, consentendo il gioco dalle 8 alle 22 di tutti i giorni, compresi i festivi, nelle sale giochi autorizzate, nelle sale di raccolta scommesse, in sale bingo, sale Vlt, bar e ristoranti, rivendite tabacchi, esercizi commerciali, circoli ricreativi, ricevitorie. Limiti dalle 9 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 22 di tutti i giorni feriali, e dalle ore 8 alle 22 di tutti i giorni festivi negli stessi tipi di esercizi ubicati a meno di 500 metri da istituti scolastici di ogni ordine e grado, stazioni del treno e delle corriere.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.