Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sapar verso il nuovo consiglio direttivo: novità dalle elezioni regionali

  • Scritto da Alessio Crisantemi

saparI risultati dello spoglio ufficiale devono ancora pervenire e saranno disponibili non prima della prossima settimana. Dalle prime indiscrezioni raccolte da Gioconews.it, tuttavia, non sarebbero mancate le sorprese in qualche regione. Come la Lombardia - una delle sedi più forti dell'associazione - dove il responsabile locale Gianluigi Bargiggia dovrebbe cedere il testimone a un nuovo volto nell'attività associativa. Lo stesso avviene in Liguria, da cui si affaccia sul direttivo nazionale dell'associazione un nuovo consigliere.

Novità importanti arrivano inoltre dal Lazio, altra sede centrale per l'associazione, dove a sorpresa esce il nome di Franco Masini come nuovo delegato di zona al posto dell'uscente Marzio Bonaccorsi, sul quale avrebbero probabilmente scommesso tutti, alla vigilia delle elezioni, per una riconferma. Rimane invece presidente della delegazione laziale Giacomo Perrone. Nessuna novità anche nelle altre sedi dove l'esito sembrava scontato già alla vigilia, come l'Umbria, con la riconferma senza problemi di Luca Patoia, o le marche, con il rinnovo della fiducia a Ilario Luzi.

Nelle prossime ore arriveranno comunque i risultati definitivi con i nuovi volti del Consiglio direttivo nazionale. I responsabili regionali dell'associazione, infatti, entrano a far parte automaticamente del Consiglio direttivo nazionale dell'associazione e hanno quindi diritto di voto per l'elezione della nuova presidenza. Elezioni che si terranno a maggio e per le quali non si aspettano grosse sorprese. O, almeno, non ci si aspetta un cambio di guardia nella leadership, con la riconferma dell'attuale numero uno Raffaele Curcio che appare scontata. Eventuali cambiamenti potrebbero invece arrivare per la vicepresidenza, attualmente composta da: Massimo Roma (vicario), Temistocle Aconito, Bruno Gennatiempo, Nunziato Landro.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.