Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Verbania: consiglio comunale approva odg su gioco, Zacchera "Avere indicazioni dalla Regione su sale esistenti"

  • Scritto da Sara

zaccheramarcoLimitare le sale da gioco. Ma come? E’ l’interrogativo che si pone l’ordine del giorno approvato all’unanimità dal consiglio comunale della città di Verbania, che chiede aiuto a Regione e Parlamento affinché si faccia una legge per contrastare il gioco d’azzardo.

Regione Piemonte: nuova proposta di legge del Pd su sale da gioco, "Limitarne l'ubicazione"

“La regione Piemonte – dichiara a Gioconews.it il sindaco Marco Zacchera – ha approvato una proposta di legge bipartisan sulla locazione delle sale da gioco e attraverso questo ordine del giorno di Rifondazione Comunista e Pdl abbiamo chiesto delle indicazioni per le sale già esistenti. Ne abbiamo qui a Verbania talmente tante che diventa complesso capire come gestirle. Occorre che per questo settore ci sia maggiore controllo e che si arrivi a una riduzione delle macchine da gioco sul territorio”.

Ma Verbania non è nuova a iniziative che mirano a limitare il gioco sul territorio. Ricordiamo, però, che il Tar Piemonte lo scorso maggio 2011 ha annullato il regolamento comunale imposto dal sindaco di Verbania accogliendo il ricorso della società Euromatic. Decisione successivamente adottata anche dal Tribunale civile, il quale, lo scorso gennaio, disapplicava il regolamento comunale sulla “detenzione e funzionamento di apparecchi da gioco o da intrattenimento presso i pubblici esercizi, per la disciplina di sale giochi e trattenimenti musicali presso pubblici esercizi”, approvato con delibera del Consiglio Comunale di Verbania del 30 maggio 2005 n. 86.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.