Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Schiavolin (Cogetech): “Ricollocazione del gioco non solo per le Awp, occasione di confronto per la filiera”

  • Scritto da Alessio Crisantemi

Rimini – “Credo che le discussioni di questi ultimi giorni all'interno del settore debbano essere ricondotte in un alveo di confronto e nel clima di coesione che ha sempre contraddistinto l'attività istituzionale degli ultimi anni. Soprattutto perché la riorganizzazione della distribuzione dei prodotti di gioco è un passaggio inevitabile e dettato dal Legislatore che dovrà essere realizzato da parte dell'Amministrazione di concerto con la rappresentanze del comparto, che dovrà quindi essere in grado di dare il proprio contributo”.

E sul bando scommesse "slittamento dovuto a fattori esogeni al meccanismo della gara"

Lombardia, no del Tar a ordinanza su orari sale giochi del Comune di Milano

Pucci (As.Tro): "Ricollocazione del gioco tenga conto dell'unica offerta light di intrattenimento"

GUARDA L'INTERVISTA A SCHIAVOLIN (COGETECH)

Vlt, Cogetech: in arrivo la terza piattaforma targata Spielo

Enada primavera, sfida al campione mondiale paraolimpico di biliardino

Con queste parole il leader di Cogetech e vice presidente di Acadi, Fabio Schiavolin, commenta a GiocoNews.it la situazione che ha caratterizzato questi ultimi giorni l'attività del comparto giochi. E aggiunge: “E' evidente tuttavia che una riorganizzazione dell'offerta dovrà essere considerata anche in un'ottica più ampia che tenga conto della globalità del comparto e non potrebbe essere limitata al solo segmento delle Awp, e per questo ritengo che le discussioni di questi ultimi giorni rappresentano un'opportunità per confrontare le posizioni di tutti i soggetti coinvolti visto che una riforma di questo tipo ha un impatto sul futuro di tutte le aziende del gioco”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.