Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Fucecchio (Fi): approvati odg e mozione bipartisan per limitare le sale da gioco

  • Scritto da Mc

Nell’ultimo consiglio comunale di Fucecchio (Fi), sono stati approvati, all’unanimità, due documenti precisamente un odg presentato dai gruppi Pd, Rc, Ci, e una mozione presentata dal gruppo Pdl su un argomento di interesse sia nazionale che locale: il contrasto e la limitazione all'apertura di sale da gioco. L’approvazione è stata subito ripresa con decisione dalla maggioranza. “Sapendo che non esiste – afferma Mario Lupi, capogruppo Pdl Fucecchio - ancora una chiara normativa di legge riguardante la limitazione del gioco d’azzardo a livello nazionale, sapendo che i Comuni, attualmente, sono sprovvisti di un regolamento per l’insediamento delle sale da gioco nel proprio territorio, nell’intento di ottenere qualche risultato in tempi brevi, abbiamo richiesto impegni e fatto le seguenti proposte al sindaco e alla giunta: adoperarsi affinché il gioco nel nostro Comune sia effettivamente inibito a minori di 18 anni. Vietare ogni forma di pubblicità al gioco d’azzardo.

Referendum Bologna, Tomassini (Pdl): "No alle slot, meglio un casinò in ogni regione"

 Avere la possibilità di regolamentare da parte dei Comuni, il gioco d’azzardo sfruttando il potere territoriale che gli spetta. Rispettare la distanza di almeno m 300 tra le sale da gioco ed alcuni luoghi sensibili (scuole, residenze sanitarie, luoghi ricreativi per giovani e anziani). Rispettare la distanza di m 50 dalle intersezioni stradali per la salvaguardia del flusso pedonale. Far sì che i locali e le sale abbiano un’estensione almeno di mq 80. Istallare apparecchi di video sorveglianza all’interno delle sale”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.