Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Agenzia delle Entrate: il 23 luglio sessione di confronto con As.Tro

  • Scritto da Redazione

Come anticipato da Gioconews.it, il 23 luglio prossimo è prevista una sessione di incontro presso la sede dell’ufficio centrale dell’accertamento della Direzione della Agenzia delle Entrate, finalizzata a proseguire l’iter di incontri conoscitivi e tecnici avviatosi sin dall’anno scorso, ed aventi ad oggetto la piena conoscenza, da parte dell’Amministrazione Finanziaria, delle dinamiche operative attinenti la gestione degli apparecchi da gioco lecito.

Per tale motivo, oltre alle rappresentanze degli operatori del gioco lecito, parteciperanno anche quelle dei punti vendita, interessate, ovviamente, a rendicontare ai rispettivi associati ogni e più utile istruzione che consenta alle attività commerciali il puntuale adempimento delle incombenze tributarie.

Lo scopo che si prefigge l’Ade è, ovviamente, la 'compliance' tra fisco e contribuenti, ovvero la ricerca di procedure uniformi e funzionali che consentano – da un lato – un spedito controllo della correttezza fiscale del contribuente e – dall’altro lato – l’assimilazione di quelle esigenze imprenditoriali che sotto il profilo 'tecnico-contabile' possono portare all’adozione delle prassi uniformi ritenute consone per l’attività di verifica.

Come noto, As.tro si è fatta promotrice da tempo di tale percorso di reciproco interscambio di osservazioni, memore delle criticità sorte durante gli accertamenti avvenuti circa l’annualità di imposta del 2007, in larga misura dovute ad un enorme “vuoto cognitivo” delle dinamiche di settore, fulminee nelle prassi, ma mai, prima di tale “processo di confronto”, puntualmente rappresentate al Fisco.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.