Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lottomatica Videolot presenta a Corte dei Conti istanza per definizione agevolata del giudizio sul caso New slot

  • Scritto da Sm

Gtech SpA comunica che la controllata Lottomatica Videolot Rete ha presentato istanza per la cosiddetta “definizione agevolata” del giudizio innanzi alla Corte dei Conti, di cui ai precedenti comunicati emessi in data 28 giugno 2007; 26 luglio 2007; 9 gennaio 2008; 1 aprile 2008; 29 maggio 2008; 20 febbraio 2012. Si rammenta che in primo grado la Corte aveva quantificato la responsabilità di Lottomatica Videolot Rete, a titolo di danno erariale per il mancato rispetto di alcuni livelli di servizio, in 100 milioni di euro e che quest’ultima aveva presentato appello, la cui udienza di discussione non è ancora stata fissata, ritenendo del tutto infondata tale sentenza.

 

La Corte dei Conti ha la facoltà di rifiutare l’istanza - nel qual caso il processo in appello proseguirà - o di accoglierla determinando l’ammontare del pagamento, che non può essere superiore al 30% dell’importo della condanna di primo grado.

Si sottolinea che la presentazione dell’istanza non equivale in alcun modo ad ammissione di colpevolezza, ma ha la sola finalità di definire un contenzioso di rilevante valore economico, permettendo così di superare una situazione di prolungata incertezza.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.