Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Rendiconto giudiziale Bplus, sezione d’appello Corte dei Conti rinvia a quella del Lazio

  • Scritto da Gt

La Prima sezione d’appello della Corte dei Conti ha con sentenza rinviato il giudizio sul rendiconto giudiziale di Bplus alla Sezione del Lazio, che lo aveva già dichiarato improcedibile in primo grado nel luglio del 2013.

 

Secondo la Prima sezione d’appello, la pronuncia in primo grado presuppone "che la Sezione stessa abbia prima esaminato un conto nella sua completezza ed abbia, conseguentemente, accertato che i conti non furono saldati o non si bilanciano in favore dell’agente dell’Amministrazione e, dunque, che si è eventualmente creato un ’debito dell’agente’". Nel caso di Bplus, però, la relazione conclusiva del magistrato istruttore non ha evidenziato debiti del concessionario, rilevando piuttosto "consistenti irregolarità e la carenza di dati ed elementi necessari perché la Sezione possa rendere il suo giudizio definitivo". Perciò, si ritiene che non si possa giungere a nessuna conclusiva provincia nei confronti dei soggetti interessati.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.