Logo

Zapponini (Sgi): 'Black Monkey, risultato nel segno della legalità'

Il presidente di Sistema Gioco Italia plaude alla sentenza sul caso Black Monkey, segno della vittoria della legalità.

"Un grande risultato nel segno della legalità che premia la fiducia che Sgi ripone da sempre nella magistratura e nel rispetto delle regole e che dimostra l'importanza dell'elemento che contraddistingue un'industria del gioco lecito dalle attività illegali". Lo afferma Stefano Zapponini, presidente di Sistema Gioco Italia, commentando la sentenza sul processo Black Monkey.

 

"Rafforzare il settore legale è la vera risposta per contrastare le attività illecite. Questo è il messaggio che voglio rivolgere a tutte le Istituzioni e in particolare a quelle che si accingono a valutare il nuovo percorso di Riforma del Settore" - prosegue Zapponini. "Occorre lavorare insieme, rappresentanza dell'industria e istituzioni per creare quell'humus, quelle condizioni che consentano il rispetto delle regole e che favoriscano un buon funzionamento del settore e costituiscano un deterrente forte per i tentativi di infiltrazioni della malavita. Un danno enorme prima di tutto per i cittadini e i giocatori, senza tutela. Occorre operare con convinzione e determinazione per valorizzare con regole, chiare per tutti, il gioco lecito e responsabile".

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.