Logo

Gamenet Group pronto a entrare a Piazza Affari

Il concessionario di gioco Gamenet Group presenta domanda per entrare in Borsa. 

Nuovo arrivo in Borsa nel comparto del gioco pubblico. Il gruppo Gamenet, concessionario di stato operante in Italia nel settore del gioco pubblico, si prepara a sbarcare a Piazza Affari. Il gruppo ha depositato presso Borsa Italiana una richiesta di ammissione delle proprie azioni sul Mercato Telematico Azionario (Mta) e, insieme agli azionisti Tcp Lux Eurinvest e Intralot Italian Investments ha presentato alla Consob la domanda di approvazione del documento di registrazione. La prevista quotazione delle azioni ordinarie di Gamenet Group su Mta consente alla società di accedere in futuro al mercati dei capitali allo scopo di sviluppare il proprio piano di crescita e rappresenta un'opportunita' per gli azionisti per Tcp Lux Eurinvest e Intralot Italian Investment di capitalizzare la loro partecipazione in Gamenet Group, pari, rispettivamente, al 79,068 percento e al 20 percento, si legge in una nota.

Il Gruppo Gamenet nasce il 1 luglio 2016 dall'unione di Gamenet SpA e Intralot Italia, ed è una gaming company operante in Italia nel settore del gioco pubblico autorizzato dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, con una raccolta di oltre 7 miliardi di euro e con circa 550 dipendenti.
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.