Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Piemonte, Rusciano (As.Tro): 'Legge Gap, Regione congeli effetti'

  • Scritto da Ac

Isabella Rusciano, del Centro studi As.Tro, evidenzia le conseguenze dell'entrata in vigore della legge del Piemonte sul Gap. C'è ancora tempo per intervenire.

Roma - "La situazione in Piemonte è allarmante perché, il prossimo lunedì 20 novembre, il distanziometro inizierà a produrre i suoi effetti sancendo, di fatto, l’espulsione di una parte del gioco lecito (il 26 percento dell’offerta) dal territorio locale".

Lo sottolinea, a margine del convegno "Gioco legale in Italia: dialogo tra imprese, parti sociali e regolatore", in calendario oggi, 15 novembre, alla Camera dei Deputati, l'avvocato Isabella Rusciano, del Centro studi As.Tro. 

"Da un punto di vista logistico - afferma - rimuovere i congegni dai pubblici esercizi significa sistemarli altrove ma mancano capannoni o magazzini deputati ad ospitarli secondo la normativa di settore e la Regione non ha fornito alcun tipo di indicazione al riguardo, per non parlare, poi, dei sindacati a cui non interessano i lavoratori del nostro comparto. Si sta per smantellare un’industria pubblica che sostiene l’economia del Paese e dà lavoro – solo in Piemonte - ad oltre 15mila persone: la Regione è ancora in tempo per ‘congelare’ gli effetti della legge regionale e porsi in un’ottica di leale collaborazione, seguendo il solco dell’equa distribuzione dell’offerta di gioco tracciato in Conferenza Unificata".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.