Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Civitanova Marche, Luzi (Sapar): 'Compresa importanza dialogo con operatori'

  • Scritto da Redazione

Sapar incontra i rappresentanti del Comune di Civitanova Marche, che sta rivedendo la sua regolamentazione del gioco.

Proseguono gli incontri tra i rappresentanti del Comune di Civitanova Marche (Macerata) e gli delle associazioni del gioco. 

 

“Ringrazio sentitamente il Comune di Civitanova Marche che, aprendo al dialogo con le associazioni di categoria, ha confermato l’importanza del confronto con gli operatori del settore per redigere le opportune modifiche al regolamento per il gioco lecito”.

Così il presidente della delegazione Marche della Sapar, Ilario Luzi, commentando l’incontro tenutosi presso il Comune di Civitanova Marche con l’assessore al Commercio Pier Paolo Borroni, il presidente della commissione commercio Monia Rossi, il consigliere Sergio Marzetti e altri rappresentanti di categoria.

“Durante l’incontro abbiamo dato massima disponibilità come Sapar, la più importante e longeva associazione di categoria dei gestori – ha dichiarato Luzi – nel fornire qualsivoglia supporto e documentazione utile per redigere un testo normativo che sia equilibrato e non solo espulsivo e proibitivo nei confronti del gioco legale. Quello che sta accadendo in diverse regioni, Piemonte in primis, deve essere di monito alle amministrazioni locali affinché si normi il gioco tenendo conto anche dell’occupazione che ruota attorno a questo settore, che ha pari dignità rispetto a qualsiasi altro comparto industriale”.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.