Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ordinanza gioco Torino, Tariciotti: 'Limiti a Awp e Vlt non frenano il Gap'

  • Scritto da Fm

Il legale Matilde Tariciotti illustra il ricorso contro l'ordinanza sul gioco di Torino e cita studio del Cnr su limiti a Awp e Vlt e incidenza del Gap.

 


Limiti orari comunali al gioco al centro delle udienze pubbliche del Consiglio di Stato di oggi, 3 maggio. In parallelo a quelli di Napoli, si è parlato anche di quelli vigenti a Torino, con il funzionamento degli apparecchi permesso per otto ore al giorno, dalle 14 alle 18 e dalle 20 alle 24.


A commentare l'udienza a Gioconews.it è il legale Matilde Tariciotti, che rappresenta uno degli operatori che chiedono l'annullamento dell'ordinanza sindacale torinese. "Fra i motivi di ricorso presentati ci sono le risultanze del nuovo studio del Consiglio nazionale delle ricerche  in cui emerge che non sono Awp e Vlt a incidere maggiormente sul Gap ma altre tipologie di gioco. Secondo noi, non è stata adeguatamente approfondita l'efficacia dei limiti orari disposti dal Comune come deterrente rispetto all'insorgere di questa patologia".

"È difficile prevedere quando arriverà la sentenza del Consiglio di Stato. Non credo prima di un mese o due", conclude Tariciotti.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.