Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Distante (Sapar): 'Gioco, gestori in prima linea contro situazioni illegali'

  • Scritto da Redazione

Il presidente di Sapar, Domenico Distante, commenta intervento della Guardia di Finanza in Puglia con il sequestro di 63 apparecchi da gioco illegali.

“Le attività che si svolgono in questa direzione s’inquadrano anche nell’ambito di un proficuo rapporto di collaborazione che vede i gestori operare in stretta sinergia con le forze dell’ordine nel denunciare situazioni illegali al fine di contrastare la diffusione del gioco non autorizzato a tutela dei consumatori e delle entrate erariali”.

 

Così il presidente dell'associazione Sapar, Domenico Distante, commenta l’intervento coordinato dal Comando regionale Puglia della Guardia di Finanza, finalizzato a reprimere il fenomeno del gioco illegale e delle scommesse clandestine che ha portato al sequestro di 63 apparecchi illegali (totem), pc e attrezzature, nonché alla denuncia di 32 persone.

 

 

“Oltre a combattere questa dannosa forma di concorrenza sleale ai danni di chi opera nel pieno rispetto della legge – spiega Distante – il nostro compito è quello di difendere i consumatori dai danni che derivano dall’utilizzo di apparecchi irregolari in un settore costantemente esposto alle infiltrazioni malavitose e dei lavoratori che garantiscono con la loro preparazione e professionalità un approccio responsabile al gioco di Stato”.  
 
Share