Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Contratto con nuovo gestore, Tar sospende rimozione delle slot

  • Scritto da Fm

Il Tar Toscana sospende ordine di rimozione delle slot emesso dal Comune di Firenze a carico di una sala che ha siglato un contratto con un nuovo gestore.

"Le ragioni della parte ricorrente, in considerazione della loro peculiarità, richiedono un più approfondito esame nella sede di merito".

È quanto si legge nell'ordinanza con cui il Tar Toscana accoglie l’istanza di sospensiva di una sala slot verso il provvedimento con cui il Comune di Firenze gli aveva ordinato di rimuovere gli apparecchi, dopo aver rescisso il contratto con il precedente gestore e siglato un altro con uno nuovo.

 

I giudici quindi hanno fissato per la trattazione di merito del ricorso l'udienza pubblica del 3 dicembre 2019.

"Nell’attesa la ricorrente può subire un grave pregiudizio difficilmente riparabile al momento della decisione, mentre non appare altrettanto gravemente pregiudicato il pubblico interesse", conclude l'ordinanza.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.