Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Interessi attivi sulle somme da gioco: istituito il codice tributo per il versamento

  • Scritto da Redazione

Richiesto dall’Adm – direzione Giochi, istituito un codice tributo  per consentire i pagamenti attraverso il modello F24 Accise, in relazione al contratto tra il giocatore e il concessionario.

E’ stato istituito, su richiesta della direzione Giochi dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, il nuovo codice tributo denominato “Interessi attivi relativi alla gestione finanziaria della raccolta di gioco a distanza”. Il nuovo codice tributo 5469, istituito con la risoluzione n. 90 del 28 ottobre 2019 dell’Agenzia delle entrate, permette il versamento, mediante il modello F24 Accise, degli interessi attivi maturati sulle somme riscosse dal concessionario, devolute all’erario decorsi tre anni dalla data dell’ultima movimentazione del conto di gioco, in base all’articolo 24, comma 19, lettera l), della legge n. 88/2009.

Nel modello F24 Accise, spiega As.Tro in una nota, il codice va inserito nella “Sezione Accise/Monopoli e altri versamenti non ammessi in compensazione” in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, con le indicazioni che seguono: nel campo “ente”, la lettera “M”; nel campo “provincia”, nessun valore; nel campo “codice identificativo”, il codice concessione; nel campo “rateazione”, nessun valore; nel campo “mese”, nessun valore; nel campo “anno di riferimento”, l’anno per cui si effettua il versamento, nel formato “AAAA”; nel campo “codice ufficio”, nessun valore; nel campo “codice atto”, nessun valore.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.